F.A.Q. Arredo Urbano da 1 a 42

 

 

FAQ n. 1

D: Sono una professionista interessata a questo Concorso, ho trovato difficoltà per aprire questo file (dwg)  Planimetria DWG Concorso IDEE.dwg Vorrei gentilmente avere la possibilità di accesso.
R: Il file dwg presente nella documentazione è in formato Autocad 2004. Si rende disponibile lo stesso file in formato Autocad 2000. Per i file in altri formati, saranno disponibili se gli strumenti in possesso dell'Ente lo consentiranno e preventiva richiesta scritta.

FAQ n. 2

D: Ho scaricato la documentazione dal sito del Comune e letto il bando. Mi sorge solamente un dubbio circa le 3 proposte progettuali presenti: non ho ben capito se le suddette devono essere prese tassativamente in considerazione come vincolo di progetto oppure il loro scopo è quello di fornire delle linee di indirizzo, dei riferimenti puramente indicativi per trasmettere l'idea del tema del concorso.
R: Le schede progettuali suggerite dai cittadini sono solo delle ipotesi di cui potete, se volete, tenere conto.

FAQ n. 3

D: Il  gruppo può essere formato da un capogruppo iscritto all'Ordine degli Architetti Sez. B (il bando non specifica l'iscrizione alla sezione) e una persona laureata in Architettura (laurea Quinquennale) ma non ancora abilitata alla professione?
R: In relazione a quanto disposto nell’art. 16, comma 5, D.P.R. 328/2001 ed in attinenza alla  Circolare CNAPPC del 02-07-09 n. 0000493 (Competenze Architetto Iunior e Pianificatore Junior), non possono partecipare come concorrenti singoli, né in qualità di capogruppo. Gli stessi potranno partecipare comunque come componenti di un gruppo, collaboratori o consulenti.
Soggetti non iscritti, nel rispetto del punto 3 dell’art. 4.1 del bando di concorso potranno partecipare come collaboratori o consulenti  ma non come componenti del gruppo.

FAQ n. 4

D: Non mi è chiaro il numero delle tavole con gli elaborati da presentare. Si richiede una sola tavola formato A/0 alla quale se ne potrà aggiungere una facoltativa. Quante tavole A/0 sono richieste nel complesso?
R: Le tavole in formato A0 presentabili sono indicate nell'art. 5 - BUSTA B Elaborati, punto 3 ed ovvero: una prima tavola A0, obbligatoria, dove andrà rappresentata la planimetria generale e particolari costruttivi o altro che il concorrente riterrà necessario; una seconda tavola A0, obbligatoria, ove potranno essere riportate sezioni significative, altri particolari costruttivi, rendering, schizzi a mano libera, ecc.; una terza tavola A0, facoltativa, ove il concorrente potrà produrre le rappresentazioni che riterrà utile per illustrare la propria idea. Infine è obbligatorio produrre una quarta tavola A0 nella quale è riassunta l'idea proposta, tavola che l'A.C. utilizzerà per eventuali mostre.

FAQ n. 5

D: Salve, desidero sapere se per il tratto finale di Via Menotti De Francesco, compresa la Piazza Santa Croce, è prevista una nuova pavimentazione e nuovi arredi urbani. Se si, è possibile vedere gli elaborati progettuali più significativi?
R: In Via Menotti De Francesco e Piazza Santa Croce sarà realizzata, a breve, una nuova pavimentazione similare a quella, di recente realizzazione, di Piazza Municipio. Di seguito si pubblica planimetria del progetto esecutivo.

FAQ n. 6

D: Innanzitutto volevo avere delucidazioni a proposito dell'illuminazione pubblica: è necessaria la completa sostituzione, oppure è prevista una semplice integrazione a quella esistente? Stesse perplessità rimangono sulla questione pavimentazione: è sufficiente integrare le aree di maggior criticità, oppure è necessario un ripensamento globale dell'intera area a livello di manto stradale?
R: Le pavimentazioni da poco risistemate (Piazza Garibaldi, Piazza Benedetti, Via Roma, Piazza Municipio, Via Menotti De Francesco e Piazza Santa Croce) non possono essere cambiate. La pubblica illuminazione può essere integrata e/o sostituita.

FAQ n. 7

D: Fermo restando i parcheggi esistenti, è possibile prevedere percorsi carrabili alternativi a quelli esistenti al fine di creare porzioni di viabilità esclusivamente pedonale lasciando tuttavia la carrabilità riservata ai soli residenti e al carico/scarico merci?
R: Attenersi alla viabilità esistente.

FAQ n. 8

D: Mi interesserebbe sapere se è contemplata l'eventualità di intervenire sulla pavimentazione di Piazza Garibaldi, modificandola od eventualmente sostituendola, e sui prospetti degli edifici che si attestano lungo le strade elencate all'art. 2 del bando, mediante l'introduzione di elementi verdi o di apparecchi illuminanti.
R: Non sarà possibile intervenire sulla pavimentazione di Piazza Garibaldi in quanto la stessa è stata sostituita di recente. Può essere prevista la eventuale sostituzione di corpi illuminanti. L'Eventuale inserimento di elementi verdi sulle facciate private resterà comunque subordinato alla preventiva autorizzazione dei privati proprietari.

FAQ n. 9

D: Nell'oggetto del bando è da intendersi incluso nella proposta di  "arredo urbano" anche il progetto dell'illuminazione pubblica?
R: Si, se ritenete di dover sostituire qualche elemento di illuminazione che reputate confacente alla vostra idea progettuale.

FAQ n. 10

D: In riferimento alle F.A.Q. pubblicate ed al progetto di ripristino di Via Menotti, si evidenzia che oltre alla pavimentazione, esiste già un progetto esecutivo dell'arredo urbano (posizioni degli elementi e modello specifico degli stessi).
A questo punto, rientrando Via Menotti tra le aree obbligatorie del bando, ci chiedevamo come procedere nella stesura del ns progetto, in considerazione che per un tratto delle aree d'intervento è già stato approvato intervento esecutivo.
Il bando prevede la riqualificazione del percorso storico di Atessa e di effettuare scelte di arredo urbano, ma dal progetto pubblicato, appaiono effettuate già delle sostanziali scelte progettuali in tal senso.
In attesa di una delucidazione in merito a quanto sopra, riportiano anche le domande che volevamo porre, prima di vedere il progetto:
1) piazza Garibaldi: in occasione del giorno di mercato, la piazza rimane chiusa al traffico o rimane un percorso carraio fruibile? Le bancarelle occupano tutta la piazza?
2) la fiera del baratto in quale vie si svolge?
R: Fermo restando la pavimentazione, gli elementi di arredo urbano possono essere sostituiti e/o integrati. In occasione del mercato settimanale (giovedì) sia Piazza Garibaldi che Corso Vittorio Emanuele sono chiusi al traffico veicolare; Le bancarelle occupano tutta la piazza e sia nella piazza che su tutto il percorso del mercato rimane comunque un percorso carrabile usufruibile solo dai mezzi di soccorso in caso di emergenza. La fiera del baratto, alla sua seconda edizione, si è svolta in Piazza Garibaldi.

FAQ n. 11

D: In riferimento al "Bando concorso di idee per l'arredo urbano del percorso storico di collegamento tra ATE e TIXIA" Le chiedo, cortesemente, maggiori delucidazioni relativamente alla "modalità di partecipazione in forma anonima".
Dal bando concorso emergono le seguenti indicazioni:
a) ART.5: "La partecipazione avviene esclusivamente in forma anonima.[...]I plichi che riporteranno all'esterno nomi, indirizzi, segni, o qualsiasi altra indicazione che consenta di individuare il mittente, saranno automaticamente esclusi dalla commissione aggiudicatrice senza procedere all'apertura"
BUSTA A - Documentazione amministrativa
BUSTA B - Elaborati: "[...]A pena di esclusione, gli elaborati non dovranno essere firmati dai concorrenti, né recare segni distintivi, per non violare il carattere anonimo del concorso"
b) ART.6 - 6.2 LAVORI DELLA GIURIA: "[...] I lavori della giuria procederanno secondo quanto stabilito dal D.P.R.207/2010 art.258 comma 2, attraverso le seguenti operazioni:
1. apertura di tutti i plichi anonimi e successiva separazione della buste "A" e "B";
2. verifica della documentazione della busta "A" di tutti i plichi per l'ammissione dei candidati;
3. esame degli elaborati contenuti nella busta "B";
Nella verifica della documentazione della busta "A", prima dell'esame degli elaborati, vengono resi noti i nomi dei partecipanti, facendo decadere quindi l'anonimato richiesto; trattandosi di elaborati grafici presentanti anche essi in forma anonima, la preliminare apertura del plico "A" presuppone un' obbligata associazione di quest'ultimo con la busta "B", rendendo quindi vana la separazione delle buste stesse e di conseguenza l'anonimato di tutta la procedura.
R: Nel prendere atto del refuso ovvero dello scambio dell’ordine di procedura, si comunica che verranno prima aperte le buste “B” contenenti l’idea ed esaminati con conseguente assegnazione del punteggio. Successivamente verrà aperta la busta “A” e verificata la documentazione amministrativa.

FAQ n. 12

D: In riferimento agli obiettivi di riqualificazione degli ambiti oggetto del bando ed alla necessità di ricercare una "compatibilità" con l'esistente (verde, arredi, pavimentazioni ecc) si chiede se è possibile avere una planimetria della sistemazione attuale di piazza garibaldi (disegno della pavimentazione, posizione delle alberature, posizionamento ingresso chiesa, dehors esistenti, posizionamento pali di illuminazione).
Relativamente all'attraversamento carrabile della piazza si chiede se esso è già definito (per esempio al centro) o se è suscettibile di modifiche.
Analoga documentazione sarebbe auspicabile avere per piazza de Benedetti.
R: Di seguito si pubblica planimetria della pavimentazione di Piazza Garibaldi. Sulla stessa planimetria è riportato (tratteggio in rosso) l’attraversamento carrabile. Di seguito si pubblica planimetria della pavimentazione di Piazza Benedetti.

FAQ n. 13

D: Ho visto la planimetria di Piazza Garibaldi in risposta a una FAQ, ma non è chiaro se la circolazione segnalata con tratteggio rosso è modificabile oppure no.
R: La circolazione stradale non è modificabile. Si precisa inoltre che il tratteggio indicante il collegamento tra Viale delle Rimembranze e salita Tano Sante è transitata dai residenti il quartiere San Michele. Tale percorso potrebbe essere modificato ai fini di una armonizzazione con l'idea proposta.

FAQ n. 14

D: Vorrei sapere se i parcheggi in piazza s. croce possono essere eliminati o, se è necessario mantenerli, è possibile cambiare la posizione mantenendo il numero (quattro) e garantendo i due passi carrabili?
R: I parcheggi e la viabilità non sono modificabili. I posti macchina oggi presenti sono più di quattro o comuunque nel numero di posteggi reperibili in tale area nel rispetto dei passi carrai, viabilità carrabile e pedonale. I simpoli "P" indicati nelle planimetrie fornite, indicano che i quelle aree vi sono stalli autorizzati e non il numero effettivo di posteggi.

FAQ n. 15

D: Nell’allegato C- DICHIARAZIONI, il professionista iscritto all’albo da meno di cinque anni deve necessariamente far parte dei componenti del gruppo o anche essere un collaboratore/consulente?
R: Il soggetto con meno di 5 anni di iscrizione deve essere presente nel caso di raggruppamento temporaneo di professinisti ai sensi dell'art. 253, comma 5, DPR 207/2010. Il professionista con meno di 5 anni di iscrizione può partecipare al concorso.

FAQ n. 16

D: L’arredo urbano da proporre deve essere inedito o già presente in commercio?
R: L'Arredo proposto può essere anche inedito.

FAQ n. 17

D: Il verde, l’illuminazione, la pavimentazione, la viabilità e i parcheggi esistenti, possono essere modificati/sostituiti o vanno presi come punti fermi ed invariabili?
R: Viabilità e parcheggi non possono essere modificati. L'illuminazione può essere eventualmente integrata e/o sostituita così come il verde.

FAQ n. 18

D: Cosa si intende per “specifica considerazione degli elementi di relazione tra la viabilità carrabile, gli spazi pedonali pubblici e gli  accessi privati” (art. 2 del bando)? 
R: Si intende che vanno conciliati tali aspetti tematici.

FAQ n. 19

D: Piazza Garibaldi: quali sono le parti pedonali della piazza, se esistenti, sulle quali intervenire con i nuovi arredi? È possibile avere una planimetria con l’indicazione degli ingombri?
R: La parte pedonale di Piazza Garibaldi è quella in aderanza ai fabbricati posti sul perimetro della piazza. Per la planimetria della piazza si rimanda alle altre F.A.Q.

 

 

FAQ n. 20

D: È possibile avere una planimetria con  l’indicazione dell’ingombro del mercato settimanale?
R: Di seguito di pubblica planimetria del mercato settimanale.

FAQ n. 21

D: È  possibile avere la planimetria della pavimentazione di Piazza Garibaldi e Piazza Benedetti? 
R: Si veda tra le FAQ precedentemente pubblicate.

FAQ n. 22

D: Gli arredi esistenti (panchine, fioriere, dissuasori…) vanno mantenuti? 
R: No, possono essere sostituiti.

FAQ n. 23

D: È  possibile dare un titolo alla proposta progettuale da riportare nelle tavole e nella relazione? 
R: Per garantire l'anonimato non si potrà dare un titolo al progetto.

FAQ n. 24

D: Nel cd/dvd, oltre alla copia delle tavole in formato dwg, bisogna fare una copia della relazione e della valutazione economica? Se sì, in quale formato? 
R: La relazione e la valutazione economica possono essere inviate in formatio Word (.doc).

FAQ n. 25

D: Il plico va spedito all’Ufficio Protocollo del Comune di Atessa; qual è l’indirizzo completo?
R: Comune di Atessa - Piazza Municipio n. 1 - 66041 Atessa (CH).

FAQ n. 26

D: Le tavole possono essere incollate su supporto rigido?
R: La proposta progettuale deve essere presentata su supporto cartaceo.

FAQ n. 27

D: Gli elaborati vanno presentati in rotoli o piegati?
R: Gli elaborati progettuali vanno piegati in formato A4.

FAQ n. 28

D: Vorrei gentilmente sapere in che scala è la planimetria in dwg fornita dal bando concorso di idee per l'arredo urbano e possibilmente anche la scala di rappresentazione delle piazze Garibaldi e Benedetti fornite nella FAQ.
R: Impostando la scala di stampa 1:1 la planimetria verrà stampata in scala 1:1.000. La planimetria .pdf di Piazza Garibaldi è stampata in formato A2 Scala 1:200; La planimetria .pdf di Piazza Benedetti è stampata in formato A2 Scala 1:250.

FAQ n. 29

D: In merito alla rimozione degli arredi, qual'è la frequenza con cui andrebbero rimossi?
R: In Piazza Garibaldi gli arredi andranno sicuramente rimossi tutti i giovedi mattina per lo svolgimento del mercato settimanale (cfr planimetria mercato). Sul resto del percorso oggetto del concorso di idee gli arredi andrebbero rimossi in occasione di eventuali manifestazioni e sempre che gli stessi arrechino impedimenti allo svolgimento di queste ultime.

FAQ n. 30

D: Per quanto riguarda il mercato in P.zza Garibaldi, vi è l'esigenza di colonnine o simili per l'elettricità? E' già presente una predisposizione?
R: Il mercato si svolge il giovedì mattina e comunque i commercianti sono muniti di gruppi elettrogeni.

FAQ n. 31

D: Lo spazio del belvedere (immagine 19) è pubblico o privato?
R: E' pubblico. Si rappresenta che tale piazzetta è su solaio di vecchia realizzazione e sotto vi sono proprietà private.

FAQ n. 32

D: Nelle immagini 38-39 e 43-44 si notano dei lavori in corso: di quale interventi si tratta?
R: Trattasi dei lavori in corso di rifacimento della pavimentazione di Via Menotti De Francesco (cfr precedenti FAQ).

FAQ n. 33

D: Relativamente agli ambiti facoltativi 4-5 ed al tratto di Via Tano Sante rientrante nell'ambito 1 di progetto è già prevista una nuova pavimentazione?
R: No, non sono previste, a breve termine, il rifacimento di tali pavimentazioni.

FAQ n. 34

D: E' possibile avere indicazioni in merito? Qualora non prevista è possibile intervenire (anche parzialmente) sulle pavimentazioni di tali ambiti?
R: Si rimanda all'art. 2 del bando ed alle precedenti FAQ.

FAQ n. 35

D: Per Piazza Garibaldi: cosa indica la fascia scura al centro della planimetria della pavimentazione? Si tratta di una diversa pavimentazione (come sembrerebbe dalle foto) o di griglie di aerazione del parcheggio?.
R: Si tratta di una griglia di areazione dei sottostanti parcheggi.

FAQ n. 36

D: Nell'angolo sx della planimetria è riportata un'ascensore ed una piccola rampa: si tratta dell'uscita dal parcheggio? Cosa indica la sistemazione accanto all'ascensore?
R: Si, come è possibile vedere nell'immagine n. 14, è l'uscita dell'ascensore e della scalinata dei sottostanti parcheggi. La limitrofa sistemazione rappresenta una fioriera con seduta in muratura, non realizzata.

FAQ n. 37

D: In riferimento alla planimetria del mercato cosa indicano i rettangolini rossi in corrispondenza di ogni stallo?
R: I rettangoli tratteggiati in rosso rappresentano le aree di massimo ingombro assegnate ai commercianti per lo stallo e le bancarelle.

FAQ n. 38

D: In seguito alla pubblicazione della “planimetria della pavimentazione di Piazza Garibaldi” mi sono accorto che la stessa non e’ coincidente con la planimetria fornita nel bando. Chiedo a tal proposito a quale delle due si deve far riferimento.
R: La planimetria base fornita è su base catastale. La planimeria di Piazza Garibaldi pubblicata successivamente è quindi da ritenersi più attendibile.

FAQ n. 39

D: A Piazza Garibaldi è possibile cambiare la dimensione degli stalli del mercato?
R: No.

FAQ n. 40

D: A Piazza Garibaldi è possibile cambiare la disposizione degli stalli del mercato?
R: Solo se si riesce a reinserire lo stesso numero di stalli, delle stesse dimensioni, e nel contempo garantire anche la viailità per i mezzi di soccorso.

FAQ n. 41

D: A Piazza Garibaldi è possibile cambiare dimensione e disposizione degli stalli del mercato?
R: Si veda le precedenti FAQ.

FAQ n. 42

D: L'esatta posizione dei dehors, in Piazza Garibaldi, è quella indicata nella planimetria degli stalli del mercato (http://www.comunediatessa.it/arredo/planimetria%20mercato.pdf) o e' quella indicata nella planimetria della pavimentazione (http://www.comunediatessa.it/arredo/pavimentazione%20piazza%20garibaldi.pdf)?
R: La posizione è indicativa in entrambi i casi. Non si è effettuato un rilievo miticoloso dello stato dei luoghi in quanto in questa fase l'Amministrazione intende acquisire una "idea di arredo urbano" e non un progetto esecutivo.

Comune di Atessa - Provincia di Chieti

C.F. 81000470690 - P.I. 00107790693

Tel 0872 850 421 - Fax 0872 850 413

Mail Istituzionale: info@comunediatessa.it

Pec Istituzionale: comunediatessa@pec.it


Template by TFJ Joomla Templates and template sponsor: Przeprowadzki Kraków.

Torna in alto