NEVE: COMUNICAZIONE DEL SINDACO

 

Anche da noi l'inizio dell'anno si caratterizza con l'arrivo della neve: dovremo farci i conti nelle prossime ore e nei prossimi giorni. Il Comune ha già predisposto mezzi e uomini per fronteggiare la situazione.

L'efficienza e l'efficacia delle azioni previste nel "piano neve" dipendono, innanzitutto, dalle strutture pubbliche, ma richiedono la collaborazione e il senso di responsabilità di tutti noi, anche per quanto riguarda la tolleranza dei disagi che potranno verificarsi. Sul sito e sugli altri mezzi di comunicazione del Comune ci sono le indicazioni, ai residenti e agli automobilisti, di alcune semplici regole da seguire per vivere in serenità questo evento naturale. Vi invito a rispettarle, faccio affidamento sul senso civico della nostra comunità, e rinnovo a tutti i migliori auguri per il nuovo anno.

INDICAZIONI PER GLI AUTOMOBILISTI.

  • Tenersi informati sulle previsioni meteo;
  • Viaggiate con pneumatici in corretto stato di efficienza ed omologati per il periodo invernale o con catene a bordo pronte all'uso;
  • Verificare per tempo lo stato della catene e schema di montaggio;
  • Controllare tergicristalli, liquido antigelo nella vaschetta lavavetri e nel radiatore e la batteria;
  • Evitare di usare l’auto se non strettamente necessario e se possibile organizzarsi per gli spostamenti con parenti, amici e vicini che hanno auto con equipaggiamenti adeguati;
  • Durante la guida: procedere con prudenza tenendo una velocità adeguata alla situazione del fondo, della visibilità, della temperatura, del traffico; la neve diminuisce notevolmente l’aderenza del veicolo all'asfalto e lo spazio di frenata si allunga di molto con possibilità di sbandare; lo spazio di arresto del veicolo aumenta notevolmente, quindi mantenere distanze di sicurezza maggiori rispetto a quelle abituali; in partenza accelerate in maniera molto morbida, per evitare il pattinamento delle ruote; prestate particolare attenzione nell'avvicinamento a rotonde e incroci, sulle salite e discese;
  • In caso di difficoltà non abbandonate l’auto in modo che possa costituire impedimento alla normale circolazione stradale, ed in particolare ai mezzi sgombraneve ed ai mezzi di soccorso e non esitate a richiedere aiuto in caso di necessità;
  • Se vedete un automobilista in difficoltà cercate di aiutarlo o segnalate il fatto alle Forze dell’Ordine;
  • Durante le nevicate parcheggiate preferibilmente la vostra auto in garage, cortili e aree private, lasciando libere il più possibile le strade principali e le aree pubbliche, così da agevolare le operazioni di sgombero neve ed eventuali interventi di soccorso.

 INDICAZIONI PER GLI ABITANTI.

  • Dotarsi preventivamente di adeguati attrezzi per spalare la neve (badili, pale, mezzi meccanici ecc.) nonché reperire adeguati quantitativi di sale per disgelo per fronteggiare eventuali gelate;
  • Collaborare con l’Amministrazione comunale provvedendo alla rimozione della neve dai marciapiedi prospicienti le proprie abitazioni;
  • Mantenere libero il proprio passo carraio e/o pedonale, sapendo che ad ogni passaggio dello spazzaneve potrebbero riformarsi cumuli di neve davanti il passo carraio/pedonale;
  • Pulire la cunetta stradale e liberare eventuali caditoie o tombini per agevolare il deflusso delle acque di fusione della neve;
  • Spargere un adeguato quantitativo di sale sulle aree sgomberate, se si prevedono condizioni di gelo, ad esclusione di camminamenti pavimentati con cemento o autobloccanti;
  • Collaborare all’apertura di varchi in corrispondenza di attraversamenti pedonali ed incroci stradali posti sul fronte dello stabile;
  • Depositare la neve rimossa ai margini dei marciapiedi, ricordando che è vietato ammassarla a ridosso di siepi, cespugli, auto parcheggiate, garantendo il passaggio dei pedoni;
  • Verificare i fabbricati, rimuovendo eventuali cumuli o lame di neve e ghiaccio pendenti dai cornicioni e dalle grondaie;
  • Far cadere la neve dai rami delle alberature che porgono o sono in prossimità di strade e aree pubbliche;
  • Proteggere il proprio contatore dell’acqua da possibili ghiacciate, assumendo adeguate informazioni dal gestore della rete.

 

IL SINDACO
GIULIO SCIORILLI BORRELLI

 

Comune di Atessa - Provincia di Chieti

C.F. 81000470690 - P.I. 00107790693

Tel 0872 850 421 - Fax 0872 850 413

Mail Istituzionale: info@comunediatessa.it

Pec Istituzionale: comunediatessa@pec.it


Template by TFJ Joomla Templates and template sponsor: Przeprowadzki Kraków.

Torna in alto